Loading...

La babysitter fidata? Ora la trovi sul social network

Arriva anche in Italia Yoopies, il sito per trovare una baby sitter in pochi clic Sul portale disponibilità, distanza, tariffe, esperienze, diplomi di tutte le tate.

La scelta della baby sitter mette a dura prova i genitori, che cercano sempre il meglio per il loro bambino. A dare una mano arrivano ora anche i social media. È

sbarcato, infatti, anche in Italia Yoopies.it, la prima piattaforma sociale che permette ai genitori di trovare con facilità la tata ideale per il figlio, appoggiandosi alle raccomandazioni degli altri genitori.

Yoopies, presente anche in altri Paesi, propone già più di 5.000 baby sitter in tutta Italia. Durante le vacanze estive o per la riapertura delle scuole, molti genitori hanno bisogno di qualcuno a cui affidare i loro figli. Per la maggior parte di loro, è un vero e proprio rompicapo. «Le agenzie di babysitting -spiega Benjamin Suchar, co-fondatore di Yoopies- propongono spesso delle tariffe molto alte; per quanto riguarda le soluzioni su internet, si tratta principalmente di semplici piccoli annunci che non danno sicurezza». È questa la ragione per la quale questo giovane imprenditore ha creato con Jessica Cymerman, mamma di tre bambini, il sito Yoopies. Su Yoopies.it, i genitori possono fare delle ricerche secondo criteri vari (disponibilità, distanza, tariffe, esperienze, diplomi) e geolocalizzati.